Sezione Cartongesso e Controsoffitti

Il Colorificio 4C

ti offre un’ampia selezione di sistemi e materiali per la realizzazione di Pareti divisorie in Cartongesso. Le lastre in cartongesso, sono particolarmente indicate per realizzare pareti divisorie, contropareti e controsoffitti, per dividere ambienti residenziali, alberghieri, commerciali e ospedalieri.

La Composizione

Una lastra di cartongesso è caratterizzata prevalentemente da un cuore di gesso, mentre facce e bordi sono rivestiti da cartone riciclato ad estrema resistenza. Questo materiale garantisce alla lastra una eccellente resistenza alle sollecitazioni. L’uso di differenti additivi nell’impasto permette, inoltre, di produrre elementi a crescente capacità di resistenza. I cristalli di gesso, infatti, si uniscono saldamente con il cartone grazie al processo di “solidarizzazione” che crea un forte legame tra i materiali che li rende saldati l’uno all’altro e ne impedisce il distacco durante i successivi trattamenti.

Le tipologie di lastre

Il colorificio 4C è in grado di proporre lastre di diverso spessore per ogni tipo di esigenza di progettazione della clientela. Nella fattispecie:

  • Standard di Tipo A, D: da cuore di gesso contenente solo additivi del processo produttivo di base. Alcune lastre presentano aggiunta di fibra di vetro, in diversi spessori, densità e dimensioni.
  • Speciali di Tipo D, F, H1, H2, I, R: sono prodotte con l’aggiunta di additivi finalizzati all’incremento delle caratteristiche di protezione al fuoco e idrorepellenza e resistenti al fuoco.
  • Specifiche per prodotti trasformati: le lastre vengono utilizzare quale superficie del trattamento finale per accoppiati isolanti, barriere al vapore e protezione dei raggi X.

Particolare attenzione è stata destinata allo studio e alla progettazione del cosiddetto bordo assottigliato (BA) “la cui depressione consente di allocare una banda di rinforzo (banda in carta microforata o rete adesiva in fibra di vetro) e l’applicazione dello stucco nell’operazione definita trattamento del giunto: la continuità di superficie che ne deriva consente poi di applicare su di essa qualsiasi trattamento di finitura”.

Nell’edilizia moderna il controsoffitto viene realizzato per rispondere a svariate esigenze: quella estetica, per realizzare un sistema termoisolante, fonoassorbente o entrambi; per alloggiare impiantistica di vario tipo e permettere delle facili ispezioni e manutenzioni. Ultimo, ma non meno importante, è l’utilizzo come sistema di protezione passiva dal fuoco.

4C, offre una vasta gamma di prodotti che rispondono alle più svariate esigenze progettuali e di architettura d’interni. Particolarmente indicati per le attività commerciali, gli uffici e le opere di ristrutturazione abitativa.

Le nostre tipologie di controsoffitti comprendono quelli in fibra minerale che possiedono un’elevata resistenza al fuoco, capacità di isolamento acustico e la totale capacità di integrarsi con l’ambiente architettonico circostante.

I pannelli in fibra di roccia, che oltre alle caratteristiche già enunciate per quelli in fibra minerale, possiedono un’ottima resistenza all’azione dell’umidità.

Un’altra soluzione è la pannellistica in cartongesso Sempre più utilizzata come elemento di finitura architettonica volta all’attenzione del fine estetico, permette vantaggi applicativi di grande efficacia risolvendo tutte le problematiche distributive e impiantistiche e fornendo ottime prestazioni sia termiche che acustiche, non che di protezione al fuoco.

La gamma di prodotti, funzionale e versatile, soddisferà per semplicità e rapidità della messa in opera e per la resistenza agli urti rispondendo alle richieste progettuali più esigenti..